Due addii per il doppiaggio italiano

Il mondo dello spettacolo italiano ha subito da poco due grandi perdite: due delle più importanti voci del doppiaggio italiano, Claudio Capone e Oreste Rizzini, si sono spente a poche settimane di distanza. Ne parlo solo ora perché l’ho scoperto per caso, navigando in rete. È un peccato che la stampa non se ne sia praticamente occupata.

In ogni caso, credo che, per lungo tempo, queste due voci rimarranno nella nostra memoria di spettatori, perciò ho ritenuto giusto ricordarli anche qui.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Maria Antonietta Orfei
    Apr 13, 2010 @ 16:08:56

    Affascinata e incantata di tan soave e gentil voce, che mi pareva di ascoltar un suono angelicale.
    Cosi atraente, ferma e convincente che la segui ovunque, pur di sentir cosi dolce e bel suono. Quando tutto a un tratto…corsi dietro lei, per scoprir il suo dolce volto… e mi rittrovai con la strazziante e sepolcrale imagine della squallida, pàllida e imperdonabile morte.
    Tenendo per me il desiderio di lodar e conoscer cosi cara e preziosa voce dal suono ultraterreno!!

    A presto! Dolce voce, podarsi nella risurrezione dei morti,
    avrò modo di complimentarmi con Voi!!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: