Una risorsa preziosa: il dialetto

Ieri, durante un pranzo in famiglia, era davvero divertente ascoltare l’incontro-scontro di tre dialetti diversi, appartenenti a differenti angoli della Lombardia. Io non parlo bene il dialetto della mia zona, ma lo capisco, e mi dispiacerebbe moltissimo se, un giorno, andasse perso. Ammiro tanto le iniziative prese ultimamente nella mia ex scuola elementare per insegnare un po’ di dialetto ai bambini. Vorrei che ci avessero pensato prima!

Lo stato della lingua italiana è una specie di terra di nessuno: tra l’inglese, i dialetti
e il lessico di Aldo Biscardi. – Vittorio Sermonti
😀
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: