Spaccato di vita quotidiana

Oggi ho aiutato un amico di famiglia, amministratore di una piccola impresa, a stendere una lettera in inglese. Ho trovato il tutto molto istruttivo per ben due motivi:

  1. Ho imparato un’infinità di parole nuove nel giro di 3 ore
  2. Ho avuto modo di osservare la realtà di un “cliente-tipo” di un traduttore, constatando che: 
  • È caduto dalla nuvole quando gli ho detto che per una traduzione di tipo professionale in una lingua straniera sarebbe sempre bene rivolgersi a dei madrelingua
  • Si impuntava per ottenere una traduzione letterale di quello che aveva pensato in italiano, non accorgendosi che stavo semplicemente riformulando le frasi perché suonassero meglio in inglese.

Signori, è dura. Davvero dura.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Flavia
    Mar 01, 2009 @ 11:10:03

    Ciao! Ti segnalo questo articolo che ho trovato interessantissimo, immagino lo possa essere anche per te: http://www.corriere.it/cronache/09_marzo_01/unesco_allarme_lingue_perdute_d615efc2-0617-11de-bafb-00144f02aabc.shtml.
    Ciao!

    Rispondi

  2. Mike
    Mar 01, 2009 @ 15:32:02

    Just passing by.Btw, your website have great content!

    _________________________________
    Making Money $150 An Hour

    Rispondi

  3. biblitra
    Mar 01, 2009 @ 16:59:04

    Grazie Flavia! Davvero una lettura interessante, nonostante conoscessi già, a grandi linee, la situazione!

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: