AAA Lupi solitari, asociali e individualisti cercansi

Alcuni eventi delle ultime settimane mi hanno spinta a chiedermi se i traduttori che lavorano come freelance siano necessariamente solitari e individualisti. Perché anche queste cose contano, quando devi scegliere il lavoro del tuo futuro: se uno ama stare in compagnia, soffrirà nell’intraprendere una professione in cui si è spesso soli? Se uno preferisce prendere le decisioni in gruppo, senza assumersi tutte le responsabilità che ne derivano, è una persona adatta a un lavoro freelance?

Io credo che i traduttori non siano affatto persone solitarie e/o asociali. Io, almeno, non lo sono, e mi pare di essere in buona compagnia. Peraltro, l’avvento di internet e delle communities ha reso possibile anche per chi lavora da solo avere una finestra sul mondo sempre aperta. Inoltre, un traduttore deve necessariamente avere contatti con altre persone (i suoi clienti, come minimo), e deve amare il mondo della comunicazione: altrimenti, che traduce a fare??

Certo, bisogna essere capaci di stare da soli. Su questo proprio non ci piove.

Mi sono anche convinta, però, che occorra anche essere almeno un po’ individualisti: saper fare di testa propria, prendere delle decisioni autonomamente, essere capaci di lavorare senza un team alle spalle e senza un capo che dia le direttive. Ecco, questo è un punto critico: non riesco a capire se la mia visione delle cose sia troppo netta ed estrema, o semplicemente realistica. Mi rendo conto, infatti, che spesso, soprattutto nelle aziende, si cerca l’esatto opposto di quanto ho descritto: persone che siano in grado di lavorare in gruppo, di rispettare l’autorità… Ma, secondo me, queste non sono qualità in senso assoluto; o, meglio, se le si possiede tanto meglio, ma occorre anche saper fare il contrario, in certi casi! Sbaglio?

Mi piacerebbe ricevere commenti in merito a questo, quindi fatevi avanti!

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Daily News About Internet : A few links about Internet - Saturday, 16 May 2009 03:42
  2. learningbytranslating
    Mag 16, 2009 @ 13:10:07

    Ciao! 🙂
    E’ da un po’ che seguo il tuo blog, è davvero interessante!
    A questo punto mi viene in mente una domanda: cosa succede nel caso delle cosiddette traduzioni “a quattro mani” o, in generale, fatte da più di un traduttore?
    Immagino che la casa editrice (dico “la casa editrice” perché mi sa tanto che questa cosa capita spesso nella traduzione editoriale, e mi vengono in mente dei libri tradotti da più traduttori; non so per quanto riguarda la traduzione tecnica…) voglia organizzarsi dividendo il lavoro tra più traduttori. Mi chiedo, però, se i traduttori lavorino insieme o ognuno pensi al suo pezzo… o dipende dai casi?

    P.S.: anch’io ho un blog sulla traduzione —> http://learningbytranslating.wordpress.com

    Rispondi

  3. biblitra
    Mag 16, 2009 @ 13:54:47

    Ciao!

    Bella domanda! A me per ora è capitato una volta sola, anche se in circostanze leggermente diverse: ho tradotto una serie a cartoni animate insieme a un’altra traduttrice; il lavoro era per conto di un’agenzia di traduzioni: lei ci lavorava, io collaboravo da casa. Ci siamo scambiate e-mail e cellulare, e ci siamo tenute in regolare contatto. Qui, volenti o nolenti, la collaborazione è vitale, secondo me: a volte io mi innervosivo perché vedevo che lei non conosceva i supereroi in questione (io sì), ma a maggior ragione ho dovuto impegnarmi per lavorare insieme, passarle i miei glossari e quant’altro.

    In generale, per quanto ne so, ogni traduttore lavora a una parte, e c’è un project manager che supervisiona il lavoro, fa da mediatore, elimina le incongruenze. Insomma, so trova in una posizione che non è per niente facile!!

    Grazie per il link al tuo blog, lo leggerò molto volentieri. 🙂
    A presto.

    Chiara

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: