Per i clienti/1: Come trovare un traduttore

Se state leggendo qui, o siete tra i lettori affezionati di questo blog, oppure avete una traduzione da richiedere e non sapete a chi o come affidarla. In questo caso, ecco qualche consiglio che posso darvi.

Innanzitutto, sappiate che è molto importante affidare la traduzione a un professionista. In questo blog ho parlato spesso di quello che può capitare in caso contrario, come l’incredibile insegna di un ristorante, l’enorme svista trovata su un manuale di Dungeons & Dragons o i 10 errori riportati nella mia personale classifica. Potrà anche trattarsi di casi divertenti, ma non bisogna dimenticare che il committente non desiderava un effetto comico, né tantomeno avrà riso quando si sarà reso conto dell’errore.

Ma come trovare un traduttore professionista? Esistono diverse soluzioni:

  • Con un motore di ricerca. In questo modo, vi appariranno link a siti internet, profili di social network e quant’altro. I vantaggi di questo metodo sono la velocità della ricerca e la possibilità di confrontare innumerevoli soluzioni tra loro. D’altro canto, però, sarà più difficile individuare i professionisti o le agenzie di traduzione affidabili; inoltre, troverete esponenti di qualsiasi fascia di qualità e di prezzo, e spesso sarà difficile distinguerle con  sicurezza.
  • Su un sito di professionisti, come ProZ o Translators Café. Qui ogni traduttore/agenzia si presenta attraverso una pagina personale, o profilo. Sarà più facile individuare le tariffe praticate e le specializzazioni di ognuno; la fascia di qualità e di prezzo è medio-alta. In alcuni casi, potrete anche creare una pagina dedicata al servizio che desiderate richiedere, in modo da lasciare che siano i traduttori a proporsi.
  • Su un sito di annunci gratuiti. Si tratta di una soluzione molto rapida; la fascia di qualità, così come quella di prezzo, è medio-bassa.

E poi, quanto pagare un traduttore? Non posso rispondere a questa domanda: dipende dal tipo di lavoro che richiedete (combinazioni linguistiche, argomento, livello di specializzazione…). Comportatevi, quindi, come vi comportereste con un imbianchino o un medico specialista: spiegate quali sono le vostre esigenze, e state a vedere che tariffa pratica il professionista interpellato.

Un ultimo consiglio: qui ho raccolto alcune domande frequenti, a cui ho risposto aggiungendo un paio di link che potrebbero risultarvi utili.

Annunci

3 commenti (+aggiungi il tuo?)

  1. Trackback: Per i clienti /4: Una guida alla serenità! « Traduzioni
  2. Marco
    Gen 09, 2013 @ 10:24:09

    Sono d’accordo anche se si tralascia il fatto che una persona normale non può andare su Proz o Translators cafè non saprebbe che farci.
    Ho trovato alcuni siti che lavorano bene sulle traduzioni dall’italiano alle altre lingue e non sono “ladri”:

    online.translation-probst.com
    http://www.360translations.net
    http://www.ils-traduzioni.it

    io mi ci sono trovato bene sia per le traduzioni che per l’interpretariato anche nelle lingue “strane” tipo Ceco, Slovacco, Russo o Arabo, ma anche per l’interpretariato.

    Rispondi

    • biblitra
      Gen 09, 2013 @ 13:55:13

      Faccio presente a tutti i miei lettori che non conosco i siti elencati da Marco e che perciò non mi prendo alcuna responsabilità sul contenuto del suo post. Magari qualcuno mi faccia sapere se si è trovato bene o male con questi siti!

      Chiara

      Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: