Artigiani delle parole

Sono sempre più convinta che il traduttore, ma in generale il lavoratore autonomo, possa e debba essere paragonato a un artigiano. Nel nostro caso, siamo artigiani delle parole.

Il cliente si rivolge a noi perché apprezza come maneggiamo noi le parole, cerca proprio noi e la nostra arte. E noi dobbiamo restituirgli un prodotto perfettamente pianificato, lavorato e levigato, e persino impacchettato con cura.

Per questo, metto il massimo dell’impegno in ogni progetto, grande o piccolo che sia. Per questo, la fase della ricerca, della traduzione e della revisione hanno uguale importanza per me. Per questo, ci tengo a creare un rapporto personale e di fiducia con ogni mio cliente, facendo attenzione a ogni comunicazione che intercorre tra noi. Per questo, “impacchetto” ogni traduzione curando anche l’estetica del testo e l’e-mail con cui la riconsegno. Per questo, faccio il lavoro che amo e cerco di trasmettere la mia passione al resto del mondo, insieme alla mia professionalità.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Laura Castoldi
    Mag 22, 2012 @ 10:34:33

    è la mia filosofia… fantastico… anch’io sono una traduttrice appassionata… peccato, però, che nel nostro settore riescano spesso a intrufolarsi sedicenti professionisti e artigiani che con la loro mancanza di passione e competenza rovinano il mercato…

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: